Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre iniziative scrivi qui

LA TUA MAIL

Contattaci


 

Maurizio 

393 9236115

----------------

Igor

339 6028081

----------------

Michele 

338 8724789

----------------

 

MAIL

 

info@4x4viaggiavventura.it

 

PARTNERS

an image

CTE INTERNATIONAL

Gps, Radio CB, VHF

____________________

MILLEGOMME

Pneumatici al miglior prezzo

____________________

ALIMONTI PIU'

Casse Alluminio Zarges

____________________

 

PostHeaderIcon  VIAGGIO ORGANIZZATO IN KIRGHIZISTAN 2019

VIAGGIO IN KYRGYZSTAN FLY & SELF DRIVE 4X4

TOUR IN KIRGHIZISTAN LA VIA DELLA SETA

14-25 GIU  15-26 AGO

6-17 SET

 

KYRGYZISTAN VIAGGIO ORGANIZZATO KIRGHIZISTAN

Kirghizistan, un tesoro di gemme nel cuore dell'Asia Centrale, al confine con Cina, Kazakistan, Tagikistan e Uzbekistan, fino ad oggi poco conosciuto dal turismo di massa. 

Grazie alla sua posizione geografica e l'industria poco sviluppata, il Kyrgyzstan e' riuscito a conservare la natura quasi allo stato puro, come il suo stile di vita nomade, tradizioni ed usanze antichissime.

Solamente da pochi anni si sta transformando nel centro di ecoturismo ed attivita' avventurose in Asia centrale, quindi lungo questo nostro viaggio Kyrgyzstan in self drive 4x4 riusciremo a carpire le bellezze di un paese ancora a misura d'uomo, il fascino di quegli spazi ed altopiani dove passavano le antiche caravane di nomadi e cammelli, che collegavano la Cina alla fiorente Roma.

Con i nostri fuoristrada 4x4 scopriremo la sconfinata e incredibile natura selvaggia del Kirghizistan, la bellezza delle vette imbiancate da ghiacciai, i laghi cristallini ad alta quota come il Lago Issyk Kul e il Lago Son Kul, i villaggi di Karakol, Naryn, Kazarman, il Canyon di Jeti Oguz e i deserti mozzafiato....Magico ed indimenticabile Kyrgyzstan fly drive 4x4 !!

 

NUMERI DEL VIAGGIO IN KYRGYZSTAN

Tipo di viaggio: Fly & Self Drive in 4x4

Veicoli: Toyota/Lexus 4x4 o similare

Difficolta': Medio-Facile guida 4x4 su pista

Giorni di viaggio Totali: 12 gg

N. partecipanti min: 6

Km totali: 2.300

Pernotti: Hotel, Motel, B&B, Yurte

Periodo di viaggio: Giugno Luglio Agosto Settembre

FOTO DI VIAGGIO

 

MAPPA VIAGGIO KYRGYZSTAN

MAPPA-KIRGHIZISTAN-4X4

 


KIRGHIZISTAN FLY DRIVE IN 4X4 - 12 GIORNI

GIORNO 1-2

AEROPORTO BISHKEK MANAS - BISHKEK

 

BISHKEK-VIAGGIO-KYRGYZSTAN

Partenza dall'Italia nel pomeriggio ed arrivo la mattina dopo all'AEROPORTO BISHKEK MANAS e trasferimento alla volta della vicina BISHKEK (30 min). Scaricati I bagagli nelle stanze del nostro Hotel, situato nel centro citta', dedichiamo la giornata  alla visita di questa accogliente Capitale. BISHKEK, circondata dalle'enorme ARCO NATURALE ALA ARCHA  con montagne  di oltre 2.000 mt, e' una citta' moderna di stile sovietico, con vasti viali ed edifici sorti intorno agli anni '50. Ogni angolo dimostra la complessita' della sua storia, delle sofferenze del popolo kirghiso vissute per adattarsi all'indipendenza, essendo sempre stata soggiogata dall'autorita' del Soviet Russo.

Iniziamo con la grande Piazza Ala-Too, con il suo il Museo di Storia, bianco e massiccio, vegliato dalla statua di Manas, il leggendario eroe dell'omonimo poema nazionale. Alle spalle del Museo di Storia, troviamo la Statua di Lenin, e a seguire la Casa-Museo Frunze, che custodisce la capanna con il tetto di paglia dove, secondo la leggenda, venne alla luce Mikhail Frunze, grande eroe nazionale.

Obbligatoria la visita al Osh Bazar, il piu' popolare tra la popolazione locale dove si puo' comprare tutto cio' che vuole, in un caleidoscopio di colori e profumi. Cena in un ristorantino tipico kirghizo.  Hotel Dostuk


 

GIORNO 3

BISHKEK - TORRE DI BURANA - LAGO ISSYK KULL -  CHOLPON ATA

 

TORRE-DI-BURANA-VIAGGIO-KYRGYZSTAN

Dopo la prima colazione partiamo con i nostri 4x4 lungo una stretta strada statale in direzione est. Nel giro di un paio di ore arriviamo alla Torre di Burana, ossia l'antica Balasugun fondata nel X secolo dai Karakhanidi, "i khan neri", regnanti dell'Impero Karakhanid che si estendeva dalla Cina al Mare d'Aral. Essendo la Capitale di questo immenso regno Balasugun era una grande citta', contenente molte istituzioni pubbliche, moschee, cattedrali e una fortezza. Nel 1218 la citta' fu invasa dalle truppe mongole di Gengis Khan, che decretarono la fine dell'impero Karakhanid.  

Oggi la Torre di Burana, con il suo nome derivante dalla parola araba "monar" che significa Minareto, svetta ancora nel cielo blu della valle incastonata fra i primi contrafforti della catena montuosa Tien Shan. Ai piedi della Torre c'e' un piccolo Museo contenente gli oggetti ritrovati durante gli scavi, che raccontano perfettamente la storia di questo antico insediamento. Subito dopo non ci lasciamo scappare la visita ai vicini grossi massi di pietra sui quali sono state ritrovate moltissime incisioni rupestri, chiamato Bal-bals, che raffigurano scene di caccia ed animali che vivevano in loco, nei millenni passati.

Riprendiamo la guida dei nostri fuoristrada 4x4 per arrivare al Lago Issyk-Kul, il secondo lago alpino piu' grande al mondo, dopo il lago Titicaca in Sudamerica, con i suoi 182 km di lunghezza e 58 km di larghezza. Ai tempi sovietici erano sfruttate le sorgenti termali che si trovano intorno al lago; la popolazione si addensa maggiormente lungo la costa nord del lago, che offre condizioni piu' favorevoli al popolamento. Arriviamo a grazioso villaggio di Cholpon Ata.

Visita al suo Museo Storico-Etnografico ed al suo vicino sito, a cielo aperto, che ospita petroglifi con una datazione che va dal 1500 a.C. al 1000 d.C. Molti di essi raffigurano uomini che cacciano animali ora estinti o quasi estinti nella zona, una testimonianza all'aria aperta delle incisioni rupestri degli Sciti e degli Unni dal IX-XIII sec a.C. al III-IV sec d.C. Hotel Panorama


 

GIORNO 4

CHOLPON ATA -  KARAKOL           km 250

 

KARAKOL-VIAGGIO-KYRGYZSTAN

Ripendiamo il cammino costeggiando la costa ord del Lago Issyk-Kul, dalla quale, ad un certo punto, ci stacchiano per percorrere le verdissime ed iincantevoli Gole di Chon Aksuu, meta molto amata dai locali per trascorrere una giornata immersi in una Natura spettacolare, al fresco dei boschi di conifere per un pic nic perfetto. Arrivo nel pomeriggio nella cittadina di Karakol, fondata dai coloni russi nella seconda meta' del IX sec, situata sul lato orientale del Lago Issyk-Kul.

Qui da non mancare sono la  singolare Cattedrale ortodossa della Santissima Trinita' e la Moschea dungana, luogo di preghiera dei musulmani cinesi, costruita in legno senza l'ausilio di chiodi.

Karakol originariamente era un avamposto militare fondato il 1º luglio 1869, e crebbe nel XIX secolo dopo che gli esploratori arrivarono per mappare cime e valli che separavano il Kirghizistan dalla Cina. Nel 1880 la popolazione di Karakol subi' un aumento grazie all'afflusso di Dungani, musulmani cinesi in fuga dalla guerra in Cina. Nel 1888 l'esploratore russo Nikolaj Michajlovic Przevala'skij mori' a Karakol di febbre tifoide, mentre si preparava ad una spedizione in Tibet.

La citta' fu rinominata Przevala'sk in suo onore. Dopo le proteste locali, la citta'  torno' al vecchio nome nel 1921, decisione ribaltata nel 1939 da Stalin per celebrare il centenario della nascita dell'esploratore. Karakol rimase quindi Przevala'sk fino al crollo dell'Unione Sovietica nel 1991.

Il vicino Lago Issyk Kul fu usato dai militari russi come luogo di collaudo e prova per mezzi navali ed anfibi, ma soprattutto per i sommergibili, per la messa a punto di sistemi di propulsione e di guida. La citta'  ospito' quindi molti militari con le loro famiglie. Oggi Karakol e la regione circostante sono luogo turistico per i viaggiatori che visitano il suddetto lago. Hotel Intour


 

GIORNO 5

KARAKOL - JETI OGUZ - KARAKOL

 

JETI-OGUZ-VIAGGIO-KYRGYZSTAN

Ci aspetta oggi una bellissima escursione nella Gola di Jeti-Oguz, a circa 25 km a sud-ovest di Karakol, il cui nome Sette Tori indica un gruppo di particolari rocce sedimentarie di colore rosso, affiancate l'una con le altre. Lungo il cammino si passa anche davanti al Cuore spaccato ossia ad una formazione rocciosa che assomiglia sorprendentemente ad un cuore tagliato nel bel mezzo. Durante il periodo sovietico nella Gola di Jeti Oguz, fu costruito l'attuale Sanatorio che, ancora oggi, sfrutta le acque della gola stessa ricche di radon.

Per questo motivo, durante il lungo dominio Russo, arrivava gente da tutta l'URSS per diverse cure e riabilitazioni, compresi i primi cosmonauti fra i quali lo stesso Yuri Gagarin.

A seguire, se abbiamo del tempo a disposizione possiamo fare una piccola deviazione per un'escursione nel Canyon Skazka, luogo di formazioni rocciose modellate dal vento che hanno assunto forme bizzarre e mostruose, come le sagome di draghi e serpenti. Nel pomeriggio piacevolissima escursione in un nuovissimo locale costruito sul bordo del Yuri Gagarin., che ospita 3 diverse piscine di acqua termale calda costruite direttamente con i grandi sassi del sottostante fiume. Relax ed un piacevole pranzo ci aspettano in questo incantevole angolo di paradiso. Hotel Intour


 

GIORNO 6

KARAKOL -  PASSO TOSOR - NARYN         km 350

 

NARYN-VIAGGIO-KYRGYZSTANQuesta mattina partiamo con i nostri fuoristrada 4x4 un po' prima degli altri giorni (ore 7.30) perche' ci aspetta una  tappa piu' unica che rara ! Dopo circa 80 km da Karakol, direzione ovest lungo le sponde del Lago, iniziamo a guidare I 4x4 su una fantastica pista che racchiude tutta una serie di bellezze naturali degne di un documentario scientifico.

I nostri fuoristrada viaggiano lungo altopiani oltre i 3.000 mt circondati da altissime montagne, seguendo le ormedi Marco Polo, lungo questo tratto dell'antica Via della Seta. Questa catena montuosa del Teskey Ala Too  e' conosciuta pedr via dello scenografico Passo Tosor 4.000 mt che superiamo seguendo una pista di rara bellezza, che collega le due regioni del Lago Issyk Kul e quella del villaggio di Naryn.

Questo passo di montagna puo' essere superato solamente a bordo di 4x4, sommerso dalla neve quasi tutto l'anno ed e' proprio a queste altitudini che si incontrano i massicci Yak  al pascolo, le grandi e maestose Aquile che dall'alto sono in perennemente caccia di prede, fra le quali le marmotte, che qui vivono in grandi colonie.  

Arriviamo nel tardo pomeriggio nella cittadina di Naryn, dalla forma lunga e stretta, attraversata da un famoso fiume omonimo Naryn, chiamato anche Syr Dariya, il fiume il piu' grande nel Kirghizstan e nell'Asia Centrale. E' l'unica citta' del Kirghizistan dove la popolazione e' composta per il 90% da kirghisi. Hotel Khan Tengrit


 

GIORNO  7

NARYN - CARAVANSERRAGLIO TASH RABAT      km 200

 

TASH-RABAT-VIAGGIO-KYRGYZSTANTrasferimento odierno in 4x4 dapprima lungo una pista immersa in un dedalo di colline coloratissime, per poi proseguire verso ovest, arrivando a fine tappa nella valle dove si erige ancora oggi il Caravanserraglio del Tash-Rabat  3.300 mt, non lontano dal confine con la Cina.

Tash-Rabat ci riporta indietro al tempo in cui mercanti, eserciti e pellegrini, tanto zoroastriani quanto buddisti, cristiani o musulmani, transitavano attraverso questa tappa chiave, una delle ramificazioni piu' isolate della Via della Seta.

I caravanserragli costituivano un'estesa rete di locande per viaggiatori lungo antiche strade carovaniere, situate nelle citta' lungo il percorso o come avamposti di civilta' in regioni isolate, che offrivano riparo dall'ambiente naturale ostile e dai banditi. I viaggiatori che raggiungevano il Tash-Rabat, avendo gia' attraversato il pericoloso Passo Torugart, trovavano qui la possibilita' di ricaricare le loro energie per la prossima tappa del viaggio attraverso le montagne Tian Shan, e per rifornirsi di cibo e acqua.

Alcuni storici sostengono che Tash-Rabat potrebbe essere stato un monastero cristiano o buddista, prima che fosse trasformato in un caravanserraglio, ma ci sono poche prove a supporto di questa teoria.

All'interno di esso, tutto costruito in muratura, troviamo stanze, corridoi, un pozzo, un sotterraneo e una moschea, tutti estremamente suggestivi. Cio' che distingue Tash Rabat dalla miriade degli altri caravanserragli disseminati lungo la Via della Seta, e' la sua posizione isolata in un paesaggio meditativo, che da' un'idea di quanto debbano essere stati difficili e pericolosi i viaggi lungo questa arteria commerciale. Notte in Rifugio o Yurta


 

GIORNO 8

CARAVANSERRAGLIO TASH RABAT - KAZARMAN       km 300

 

LAGO-SON-KULL-VIAGGIO-KYRGYZSTANAltra giornata di pura avventura e Natura primordiale ! Con i nostri 4x4 superiamo sia il Passo Kulak Ashuu (3.300 m) che il successivo Passo Borolu (3.000 m), con paesaggi che spaziano dall'alta montagna ad altopiani incastonati fra colline e picchi dai mille colori !

I micro villaggi di pastori e agricoltori che si incrociano lungo il cammino, fanno capire le enormi distanze di questo singolare Kirghizistan, coperto di neve per 8 mesi l'anno e di come sia difficile la vita a queste latitudini. Il fine tappa e' previsto a Kazarman, micro villaggio di circa 15.000 persone, estremamente isolato. Non lontano dal villaggio si trova la miniera d'oro di Makmal, anche se non e' piu' in uso. B&B locale


 

GIORNO 9

KAZARMAN  - LAGO SON KUL         km 200

 

LAGO-ISSYK-KULPartiamo questa mattina con i nosri fuoristrada in direzione verso il Lago Son Kul, che in Kirghiso significa Ultimo Lago. Il colore dell'acqua varia a seconda della stagione e del momento della giornata, passando dal verde intenso allo smeraldino, dal celeste polvere al color carta da zucchero.

Situato ad un'altitudine di 3.000 m, per raggiungerlo attraversiamo in off road 4x4 luoghi di una bellezza spettacolare, lungo i quali vivono famiglie di nomadi con le loro mandrie di cavalli e pecore, durante la stagione estiva. In questi mesi i nomadi dell'Asia Centrale vivono dentro le loro tradizionali Yurte, una sorta di capanne formate da una struttura di legno, coperta da uno o due strati di feltro.

La costruzione di tale dimora non prende troppo tempo nel montarla, quindi e' molto pratica e confortevole per gli abitanti dei monti. La Yurta dentro e' decorata da molti tappetti di feltro, con gli ornamenti nazionali e ricami. Cena e pernottamento in Yurta


 

GIORNO 10

LAGO SON KUL -  BISHKEK          km 400

 

BISHKEK-CAPITALE-VIAGGIO-KYRGYZSTAN

 

 

Dopo aver visitato la costa del Lago Son Kul, con un breve trekking ed una possibile passeggiata a cavallo, saliamo fino vicino  passo che sovrasta il lago, a 3.400 m, per poi ridiscendere verso la Gola di Sarybulak, che costeggia il fiume Kara Kudzhur, molto variopinta ed articolata. Arrivo nel pomeriggio nella Capitale BISHKEK . Serata libera. Hotel Dostuk

 

 

 

 


 

GIORNO 11

BISHKEK -AEROPORTO BISHKEK MANAS

 

Oggi giornata libera per concludere la visita di BISHKEK  e per effettuare gli ultimi acquisti. Riconsegna dei 4x4 all' AEROPORTO BISHKEK MANAS nel tardo pomeriggio, ed attesa della partenza del proprio volo per rientrare in Italia.


GIORNO 12       

Arrivo in Italia nel pomeriggio. Fine dei servizi

 

MAPPA VIAGGIO KYRGYZSTAN

MAPPA-KIRGHIZISTAN-4X4

VIAGGIO ORGANIZZATO KYRGYZSTAN,VIAGGIO IN KIRGHIZISTAN 4X4 AEREO E SELFDRIVE, KIRGHIZISTAN SULLA VIA DELLA SETA,TOUR KYRGYZSTAN CON GUIDA ITALIANA E FUORISTRADA,KIRGHIZISTAN FLY & DRIVE,TOUR KIRGHIZISTAN VIA DELLA SETA,KIRGHIZISTAN 4X4,VIAGGIO KIRGHIZISTAN FLY DRIVE 4X4,KYRGYZSTAN TOUR ORGANIZZATO CON GUIDA E FUORISTRADA,KIRGHIZISTAN VIA DELLA SETA VIAGGIO ORGANIZZATO,TOUR KIRGHIZISTAN  SELF DRIVE 4X4,KIRGHIZISTAN AEREO E 4X4 SULLA VIA DELLA SETA, Guida al  Kirghizistan Self Drive con tutte le informazioni per viaggiare guidando un fuoristrada 4x4: quando andare, cosa vedere tutto all'insegna della Natura Kirghisa, dei suoi villaggi e del suo ospitale popolo,BISHKEK,ALA ARCHA,LA VALLE SUUSAMYR,LAGO ALPINO SONG KUL,PASSO MELS,NARYN,Piazza Ala-Too,Mikhail Frunze,Osh Bazar,Dostuk,Torre di Burana,Gengis Khan,Tien Shan,Lago Issyk-Kul,Cholpon Ata,Gole di Chon Aksuu,Karakol,Dungani,Jeti-Oguz,Sette Tori,Yuri Gagarin,Canyon Skazka,Marco Polo,Naryn,Caravanserraglio del Tash-Rabat,Passo Borolu,Passo Kulak Ashuu,Kazarman,Lago Son Kul,Gola di Sarybulak


 

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA !

Quota di iscrizione + polizza sanitaria + assicurazione annullamento viaggio in OMAGGIO

  • A tutti coloro che hanno gia'viaggiato con noi
  • A chi effettua la prenotazione  al viaggio ion almeno 75 giorni di anticipo

 

FORMULA  SELF DRIVE "GUIDI TU"

A PERSONA = 1.290 Euro

 

LA QUOTA COMPRENDE

- Noleggio fuoristrada 4x4 come da programma

- Ritiro/consegna del 4x4 in aeroporto a Bishkek

- Tutte le notti negli Hotel, B&B, Yurta con colazione

- 1 Cena in ristorante locale, acqua/bibita inclusa a Bishkek

- Tutte le entrate nei luoghi di visita previsti dal programma

- Accompagnatore italiano con 4x4 e attrezzatura assistenza per tutto il tour

- Uso telefono satellitare (con la SIM personale)

- Gadget + materiale informativo

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Quota d'iscrizione + polizza sanitaria + assicurazione rinuncia al viaggio euro 60 per persona  

- Volo e Tasse aeroportuali, circa 450-600 euro (da confermare in fase di prenotazione)

- Carburante per  il  4x4 durante il viaggio (circa 150 euro)

- Pasti e bevande durante il giorno

- Le mance, le escursioni facoltative, gli extra personali e tutto ciò che non è specificato nella voce "La quota comprende"

 

 

PASSEGGERO SU 4X4 CON AUTISTA

A PERSONA = 1.390 Euro

 

LA QUOTA COMPRENDE

- Posto auto su 4x4 Toyota, Lexus o similare con autista, incluso il carburante (max 4 pax per auto)

- Tutte le notti negli Hotel, B&B, Yurta (con colazione)

- 1 Cena in ristorante locale, acqua/bibita inclusa a Bishkek

- Tutte le entrate nei luoghi di visita previsti dal programma

- Accompagnatore italiano con 4x4 e attrezzatura assistenza per tutto il tour

- Uso telefono satellitare (con la SIM personale)

- Gadget + materiale informativo

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Quota d'iscrizione + polizza sanitaria + assicurazione rinuncia al viaggio euro 60 per persona  

- Volo e Tasse aeroportuali, circa 450-600 euro (da confermare in fase di prenotazione)

- Pasti e bevande durante il giorno

- Le mance, le escursioni facoltative, gli extra personali e tutto ciò che non è specificato nella voce "La quota comprende"


 

NOTE

LE ISCRIZIONI SI CHIUDONO 45 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti. Numero min/max di equipaggi ammessi 4/6

 

LE NOSTRE QUOTE DI PARTECIPAZIONE sono molto basse per via di speciali accordi con operatori locali, che permettono una riduzione drastica delle spese di viaggio. Per di piu' usiamo sempre degli potenti fuoristrada 4x4 per tutti gli spostamenti durante tutto l'itinerario, al posto dei normali Minibus usati normalmente in viaggi di questa tipologia.

Il fuoristrada, con a bordo 4 persone, oltre ad essere molto piu' comodo di una vettura, permette anche di raggiungere luoghi impervi, dove gli altri mezzi non posson arrivare, per poter visitare luoghi naturali di una bellezza disarmante.

 

IL VOLO AEREO non è compreso nella quota poiché abbiamo preferito lasciare la libertà personale di acquistare il biglietto aereo per Muscat al prezzo piu' vantaggioso, partendo dalla località piu' comoda al proprio luogo di residenza e tramite la compagnia aerea che si preferisce. Su richiesta, pero', possiamo procurarvi il volo dall'aeroporto che preferite, oppure anche in partenza direttamente con il nostro Incaricato da Roma e/o Milano.

 

PER CHI VOGLIA GUIDARE IL 4X4 si comunica che non e' richiesta nessuna preparazione ed esperienza particolare di guida. Il Fuoristrada deve essere guidato da uno partecipanti dello stesso gruppo di amici o famiglia, iscritti al viaggio con il medesimo CONTRATTO DI VIAGGIO

E' sufficiente la patente di guida italiana.

 

HOTEL PREVISTI NEL PROGRAMMA

  • Bishkek: Hotel Dostuk
  • Cholpon Ata: Hotel Panorama
  • Karakol: Hotel Intour
  • Naryn: Hotel Khan Tengrit
  • Tash Rabat: Notte in Rifugio o Yurta
  • Kazarman: B&B locale
  • Lago Song Kul: Yurta

I suddetti pernottamenti possono subire variazioni delle strutture, dato che il Kyrgyzstan non e' ancora ben organizzato per la ricezione di turisti, me e' proprio questo il fattore  principale che dona a questo Paese un fascino particolare, incontaminato e primordiale.

E' richiesta ai partecipanti un minimo di spirito di adattamento, ripagato sicuramente con la conoscenza approfondita del popolo Kirghizo e del suo spirito nomade.

L'organizzazione si riserva il diritto di apportare al sopraindicato programma tutte le modifiche necessarie per garantire la sicurezza e la buona riuscita del viaggio, tenuto conto delle condizioni variabili di strade, piste, guadi nei fiumi, dello stato dei ponti, delle condizioni sanitarie ed atmosferiche nonche' del livello di guida dei partecipanti.

 

ASSICURAZIONI IN VIAGGIO - AXA DD30

Partecipando ai viaggi di 4x4 Viaggi Avventura, con l'Organizzazione Tecnica de Il Tropico del Camper , si e' protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce:

  • spese mediche in viaggio fino a 30.000 euro a px

  • polizza rinuncia al viaggio

  • assistenza in viaggio 24 ore su 24

  • rientro sanitario

  • rientro anticipato

  • invio medicinali urgenti

  • furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc.

Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell'opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

 

E' POSSIBILE INTEGRARE LA POLIZZA AXA DD30 PER RINUNCIA AL VIAGGIO CON LA POLIZZA --> TRIPY ANNULLAMENTO.

  • Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.

  • Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.

PREZZI SU RICHIESTA - Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all'età dei partecipanti.

Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

 

 

PostHeaderIcon COME PARTECIPARE

      PER RICEVERE LA SCHEDA PREADESIONE AL VIAGGIO :

      Scrivere direttamente una mail --> INFO@4X4VIAGGIAVVENTURA.IT 

        Telefonare a  Maurizio 393 9236115    Igor 339 6028081

               

NOVITA'

FACEBOOK 4X4VIAGGIAVVENTURA